“Al terzo caffè” Simonetta Valerio ci parla di Arancio dolce e Arancio amaro

L’arancio amaro (Citrus × aurantium L.), detto anche melangolo, è un albero da frutto appartenente al genere Citrus, che raggruppa gli agrumi. È un antico ibrido, probabilmente fra il pomelo e il mandarino, ma da secoli cresce come specie autonoma e si propaga per innesto e talea. Molte varietà di arancio amaro sono utilizzate per l’estrazione dell’olio essenziale usatissimo dall’industria profumiera e come additivo aromatizzante. Vanta inoltre proprietà medicinali.
L’arancio dolce per i dolori spasmodici è un toccasana, si usano i fiori in infusione. Le scorze possono essere impiegate senza problemi a scopo digestivo. Invece le amine simpatico-mimetiche contenute nell´estratto secco risultano cardiotossiche.
Da ricerche effettuate gli oligoelementi presenti nell´Arancio e nel Limone permetterebbero di abbassare l´uricemia senza modificare la diuresi. Per saperne di più non perdete Simonetta Valerio con “Al terzo caffè” alle 11.30 su RDE Radio Diffusione Europea.